Roero DOCG Riserva Sergentin 2013

Note di degustazione

Una produzione di 2500 bottiglie per un vino dal colore rosso granato e di profumo intenso che rimanda al sottobosco, alla viola unitamente a spezie, cannella.

In bocca si sente una buona struttura che offre un crescendo di sensazioni di frutti come mora e lampone fino al potente ed austero incontro dei tannini che prolunga l’insieme delle sensazioni in una persistente finale.

Si serve con arrosti, selvaggina, brasati.

Informazioni base

Nome del prodotto: Roero DOCG Riserva Sergentin
Vitigno: Nebbiolo
Denominazione: Roero
Classificazione: DOCG
Colore: rosso
Tipologia: fermo
Paese/Regione: Piemonte
Annata: 2013
Alcool svolto: 14,50
Zucchero residuo: 0,2
Numero di bottiglie prodotte: 2500

Vinificazione

Metodo: acciaio
Temperatura: 25°C
Durata: 15 giorni
Malolattica: svolta in legno
Affinamento: 24 mesi
Età delle botti: nuove
Tipo di botte: barriques
Tipo di legno: allier
Livello di tostatura: medio
Percentuale di botti nuove: 100%
Tempo in legno: 24 mesi
Tempo minimo in bottiglia: 12 mesi

Vigna

% Uva/Vitigno: Nebbiolo
Terreno: calcareo sabbioso
Esposizione: sud
Anno d’impianto: 2004
Data della vendemmia: 20/09/2013
Tipo di vendemmia: manuale

Analisi chimiche

Estratto secco [g/l]: 30,3
Acidità totale [g/l in acido tartarico]: 5,98
Acidità volatile [g/l in acido acetico]: 0,55
SO2 totale [mg/l]: 101
SO2 libera [mg/l]: 32

Confezionamento

Numero di bottiglie per scatola: 6

Bottiglia

Peso della bottiglia vuota: 450 gr
Data imbottigliamento: 15/03/2016
Potenziale d’invecchiamento: 10 anni
Dimensione del turacciolo: 26×44
Materiale del turacciolo: naturale
Tipo di bottiglia: bordolese

Lascia un commento

Il vostro indirizzo email non sarà pubblicato I campi contrassegnati sono richiesti *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This